venerdì 22 aprile 2016

Fuori dalla MALEDETTA!

Sono oltre 20 anni che partecipiamo alla coppa di lega, solo una semifinale e tante eliminazioni nei primi turni!! Per noi del Banco la coppa è maledetta, anche quest'anno non riusciamo ad arrivare in fondo e ci fermiamo ai quarti.



La domanda potrebbe essere la solita: Quanto avete perso? e purtroppo la risposta è 1 a 0.

Mr. Cerboni sceglie un inedito 4-3-3 per ribaltare la partita:

BORIOSI

TRAPPOLONI - OLIVIERI - BERNACCHI - MARZO

MARINI - MERENDELLI - PAOLONI

ASCOSI - SELVI - GABRIELLI L.

a disposizione:
Adreani, Bragotti, Buttarini, Barni, Kouht, Marconcini

Buona partenza, qualche buona occasione anche se soffriamo le loro ripartenze. Il goal arriva ma non è il nostro, da corner subiamo la rete che ci condizionerà per tutta la gara.

Abbiamo diverse occasioni per riaprire la partita ma il portiere e un po' di nostre imprecisioni rendono vani i nostri attacchi.

Negli ultimi 10 minuti rimaniamo addirittura in 9 con doppio rosso: Barni per un inutile reazione e Adreani per qualche chiacchiera di troppo.

Anche in una partita, contro i ragazzi del Cavallino, in cui abbiamo tenuto il pallino del gioco per 70 minuti siamo usciti sconfitti. Una fine stagione da paura nelle ultime 6 gare giocate tra coppa e campionato:
  • 6 sconfitte
  • 12 goal subiti
  • 3 goal fatti
  • 1 solo goal su azione (Grande BRIO!)
  • 2 goal su rigore (Bigu Rossi, Maverick Boriosi)
Insomma diciamo che siamo arrivati alla fine un po' scarichi e che paghiamo il poco allenamento che i nostri ragazzi hanno fatto sopratutto negli ultimi 3 mesi.

Che la partita sarebbe andata non bene si è capito dalla prima azione della partita, guardate qua sotto:

video

FORZA BANCO 
Sabato a Gragnano porchetta di fine anno!

domenica 17 aprile 2016

Quanto avete perso?

I ragazzi del Banco ancora una volta sconfitti, . Per fortuna che avevamo fatto prima i punti necessari a salvarci e giocare un altro campionato di Eccellenza.



Oggi è la volta dello Spartak Bibbiena che può festeggiare con una giornata di anticipo la vittoria del campionato, il  3 a 1 finale lascia poco scampo alle recriminazioni, anche se nel primo tempo eravamo riusciti a mantenere la partita in parità.

Vince quindi il campionato la squadra più continua del nostro girone, fisicamente e tecnicamente preparata. Nel girone di andata ci sconfissero di misura con un goal nel finale di gara.

Il Banco ora pensa solo a giovedì sera e per una volta non si tratta di una cena, ma di una partita. Infatti saremo impegnati in casa del Cavallino per giocarci l'accesso alla semifinale di Coppa di Lega.
Non sarà facile, dopo tutte queste sconfitte, tornare a vincere... ma il BANCO di deve provare!

Intanto anche ieri un nuovo bomber si è aggiunto alla lista di questo campionato:



sabato 9 aprile 2016

Disastro BANCO!

Doppia sconfitta 2 a 1 per il Banco, mercoledì in coppa e venerdì in campionato.


Non c'è da essere soddisfatti delle ultime 4 partite del Banco, 8 reti subite e solo due fatte.
Un bottino da 0 punti nelle tre gare di campionato e nell'andata dei quarti di coppa.

In campionato la sconfitta di Stia di qualche settimana è stata molto dolorosa, ci ha fatto perdere entusiasmo e l'energia per provare a fare ancora più punti.

Ora concentrati sulle ultime due sfide di campionato con Spartak Bibbiena e Gragnano che potrebbero essere determinanti per la classifica finale e soprattutto per indicare la vincitrice del nostro girone.

Ma ancora più determinati per la sfida di ritorno dei quarti di coppa contro il Cavallino.

Saremo in campo giovedì 21 aprile ad Arezzo, sfida difficilissima ma i ragazzi del Banco ci proveranno.

Buone notizie soltanto per l'esordio di Andrea Rossi, che in 20 minuti ha trovato anche il goal su rigore... senza esultare! Alla Balotelli!!



FORZA BANCO!!

sabato 2 aprile 2016

Il Banco ha mollato...

Ancora un due a zero, questa volta casalingo inchioda i ragazzi di Mr. Cerboni a quota 24 punti in classifica.


In realtà il Banco dimostra durante i primi 60 minuti di essere in partita, concentrati e con alcune buone occasioni per andare in vantaggio. 

Il Mister aveva scelto il classico 4-4-2 con:

KOHUT

TRAPPOLONI - OLIVIERI - BERNACCHI - MARZO

GABRIELLI F - MARINI - CERBONI - GABRIELLI L

BELLONI - ASCOSI

a disposizione:
GENNAIOLI, BRAGOTTI, DITTO, GALARDINI, BARNI

I ragazzi del Casentino però trovano il vantaggio, nel secondo tempo,con una bella punizione.
Qualcuno dice che il goal sia viziato dal fatto che l'autore (foto qui sotto) è un cliente di Belloni e Baldi... quindi c'è il sospetto che abbiano voluto aiutarlo!!!


Poi arriva a 5 minuti dal termine il goal del numero 17, con un perfetto assist della nostra difesa. Tiro incrociato imprendibile, davvero un bel goal. 

Peccato che il nostro avversario rovini tutto venendo ad esultare nella nostra panchina... I nostri ragazzi non la prendono molto bene e decidono di non esultare con lui.

A parte questa parentesi finale che non mi è per nulla piaciuta e di cui ci siamo già scusati con la squadra avversaria, la gara è stata tirata, maschia e soprattutto è terminata con un risultato un po' bugiardo. Ci rifaremo!



FORZA BANCO!




giovedì 24 marzo 2016

BANCO... Avanti in coppa!

I ragazzi di Mr. Cerboni accedono ai quarti della coppa di lega, pari a reti inviolate a Gragnano e passaggio del turno per il BANCO LATINO grazie al risultato dell'andata (0-1 ad Anghiari).


Per il ritorno degli ottavi il Banco è schierato con il classico 4-4-2:

BORIOSI

MARCONCINI - MERENDELLI - MARZO - BARNI

GABRIELLI F - MARIOTTI - PAOLONI - BARBAGLI

ASCOSI - SELVI

subentrati: GALARDINI, BUTTARINI, COSENTINO

I ragazzi dell'ex Rubi Mearini giocano la partita della vita e mettono il Banco sotto una continua pressione. Una forma fisica superiore e una ottima occasione di gioco ci fanno soffrire molto e nel primo tempo solo grazie ad una grane parata di Maverick (aiutato dal palo) si rimane fermi sullo 0-0.

Nella ripresa la pressione aumenta, ma la mancanza di precisione delle punte dei nostri avversari è la componente che fa rimanere la partita in parità. Un altro ex, l'ex giovane Balboa, ha la palla del pareggio... ma il palo interno salva la nostra porta. Dopo un lungo recupero arriva il fischio finale...

SIAMO AI QUARTI!
FORZA BANCO


Per il premio MAN OF THE MATCH oggi....
Johan Cruyff



lunedì 21 marzo 2016

Sconfitta di lunedì sera...


Niente da fare per il Banco in trasferta di lunedì sera alle 21 a Stia, sconfitta senza nessun rimpianto. 

Mr. Cerboni per la trasferta, insolita di lunedì, sceglie questo 4-4-2:

BORIOSI

TRAPPOLONI - MERENDELLI - OLIVIERI - BARNI

BARBAGLI - MARINI - PAOLONI - GABRIELLI

BELLORO - SELVI


La partita si decide nel primo tempo quando i ragazzi di Stia riescono a imporre un netto 2 a 0.
Nella ripresa Super Boriosi para un rigore, ma non arriva la scossa per il Banco.

Certo il campo di Stia non ci porta fortuna, pensare che una volta ci abbiamo anche giocato con le maglie della salute, perchè il Lucioli aveva lasciato le maglie a casa! Allora armati di pennarello abbiamo fatto i numeri...

Ora concentrati per giovedì sera a Gragnano... Ritorno di Coppa!!

FORZA BANCO!


sabato 12 marzo 2016

Primo obiettivo raggiunto! 24 punti

Anticipo del venerdì sera per i ragazzi di Mr. Cerboni contro lo CIAO CLUB reduce dalla vittoria contro la Stella Azzurra di settimana scorsa.


Per questa gara il Mister sceglie il modulo con il trequartista 4-3-1-2:

BORIOSI

TRAPPOLONI - BERNACCHI - OLIVIERI - MARZO

GABRIELLI F - MERENDELLI - MARIOTTI

MARINI

SELVI - ASCOSI

a disposizione: GENNAIOLI, MARCONCINI, PAOLONI, BRAGOTTI, ADREANI

La partita è in mano al Banco fin dai primi minuti, anche se non arriva il goal per sbloccare il risultato. C'è finalmente l'esordio del Bomber Lasca dal primo minuto, che insieme a Fiona ci provano in tutti i modi, ma da un bel cross di Fabio Marzo arriva una carambolesca autorete che ci porta in vantaggio.

La partita è sempre indirizzata bene, ma Bomber Fiona decide che è ora di fare uno dei suoi goal... Tiro da 30 metri di sinistro che si infila all'incrocio dei pali. Siamo avanti 2 a 0.

Prima della fine del primo tempo arriva anche il solito goal di testa del TRAP, stacco perfetto e incornata decisiva che fa 3 a 0.

Nella ripresa c'è spazio per un po' di cambi, anche per mantenere la concentrazione, quest'anno abbiamo già regalato un pari partendo da un vantaggio del genere. Tra i subentrati un ottimo Paoloni, la sicurezza Gogo e Bragotti, ma da sottolineare il ritorno in campo di una colonna del Banco: Stefano Roggi Gennaioli.

Arriva il 4-0 con una punizione capolavoro di Paolino Marini, che per fortuna potete tutti ammirare qua sotto:



La partita non finisce perchè arriva il rigore nettissimo per un fallo di Roggi, che voleva lasciare il segno sulla partita. I nostri avversari anche all'andata avevano avuto un rigore e l'avevano sbagliato, ma oggi fanno centro.

4-1 finale e salvezza raggiunta con 5 giornate di anticipo.

Man of the Match
MARINI

Finalmente dopo tante amichevoli,
scende in campo in una partita ufficiale.
Gioca benissimo dietro le due punte,
crea e combatte come sempre.
Gran goal, meglio di quello del FIONA!
CHIRUGICO!

Per Mr. Cerboni e tutto il BANCO
primo obiettivo raggiunto!



FORZA BANCO

Il primo Banco Latino