lunedì 24 dicembre 2007

Fervono i preparativi per il PANETTONE


Il sondaggio è chiuso e ora abbiamo i due mister per il PANETTONE DEL BANCO che si svolgerà sabato 29 a Gragano.

La scelta è stata fatta e saranno 2 milanisti a guidare le formazioni che si affronteranno sabato 29 per la sfida di fine anno.

ALBERTO MARCONCINI detto PUMA (15 voti su 51 votanti)
Una bandiera del Banco e soprattutto il primo MISTER!

MASSIMO LOSIO detto MAMO (14 voti su 51 votanti)
Tornato a giocare sabato dopo un lungo stop... E sicuro di fare bene!

Complimenti al TRAP che si piazza al terzo posto con 13 voti

Visitate il sito web nei prossimi giorni per scoprire le due rose per il panettone, sarà un sofisticato software basato su un algoritmo di generazione di sequenze casuali legate.

Questo metodo di generazione è parte dell'insieme dei metodi congruenziali, così chiamati perchè si basano sulla nozione di congruenza.

Dati tre numeri interi x, y, z si dice che "x è congruo ad y modulo z" e si scrive

x = y (mod z)

se x è la parte intera del resto della divisione tra y e z.

Per generare numeri casuali, si distinguono tre tipi di metodi congruenziali:

  1. Metodo additivo:
    ri+1=ri+ri-1(mod m)
  2. Metodo moltiplicativo:
    ri+1=ari(mod m)
  3. Metodo misto:
    ri+1=(ari+b)(mod m)

dove ri, a, b, m sono interi non negativi e ri è compreso tra 0 ed m.
Vengono chiamati: a moltiplicatore, b incremento e m modulo, mentre ro, valore iniziale della sequenza, è detto seme.
Tutti questi metodi danno origine a sequenze periodiche, con periodo minore o al più uguale ad m.

Se si desiderano numeri casuali razionali nell'intervallo [0,1), questi si ottengono facilmente mediante la divisione:

ui=ri/m

Per ciò che riguarda il periodo, si cerca sempre di scegliere m in modo tale da assicurarsi una sequenza abbastanza lunga; in ogni caso, la lunghezza del periodo deve essere superiore alla quantità di numeri casuali richiesti per la soluzione del problema che interessa.
Quando la lunghezza del periodo è uguale ad m, si dice che il generatore ha periodo pieno.

Oltre a dar luogo ad un periodo sufficientemente lungo, è auspicabile che il generatore possegga un'alta velocità di generazione, vale a dire che sia in grado di effettuare il calcolo dell'espressione, ad esempio, (ari+b)(mod m) il più rapidamente possibile.

Questi metodi applicati alla forma fisica dei nostri atleti, al ruolo che ricoprono, all'anno di nascita e tanti altri fattori che la società vuole mantenere segreti determineranno l'insieme delle due formazioni che avranno a disposizione i 2 mister.

7 commenti:

umanoide ha detto...

Colgo l'occasione per propormi nella rosa di mister Mamo Batista. Con lui ho giocato in gioventù, e conosce perfettamente le mie grandi qualità di uomo assist. Tralasciando la mia ben nota agilità, il tiro in coordinazione, l'abilità nell' 1 contro 1, direi che il mio punto di forza è la visione di gioco, unita ad un lancio millimetrico.
Detto questo sono pronto a giocare per almeno 40 o 50 secondi.

Anonimo ha detto...

La formula è un po' semplicistica vista la posta in gioco...

Chiedo cmq al cervellone elettronico e alla formula matematica di farmi rientrare nella squadra di mister "Puma"...
Torniamo al vecchio modulo palla lunga e padalare.

Louis

Anonimo ha detto...

Bravo Loy , vai con il Puma .Tanto io nella mia squadra non te ci volevo ,perchè sennò se perdeva....

Batista.

pancaro ha detto...

erano meglio i dadi del Nic...

Anonimo ha detto...

Mamo ho fortemente voluto la candidatura del Puma e l'ho poi sostenuto nel sondaggio...Ho già dichiarato al Mister e ribadisco a te di affrettarvi e comprare il panettone, non vorrei che finissero e non avesti nulla da portare al campo....praticamente la squadra di Mister "Puma" ha la vittoria in tasca (salvo che il cervellone elettronico non crei squadre squilibrate).
Loy

Anonimo ha detto...

per me l importante e stare nella squadra dove non ce il louis.....firmato Roggi P.S.Auguri a tutti

Anonimo ha detto...

Spero che la formula matematica accontenti anche il Roggi.....
Loy


Il primo Banco Latino