lunedì 3 novembre 2008

LE PAGELLE DEL TRAP VICIOMAGGIO - BANCO 2-1


interrompiamo il silenzio stampa solo per pubblicare le Pagelle del Trap

Nemmeno “tutti i Santi” salvano il Banco dalla sconfitta contro la modesta neopromossa Viciomaggio. 

Questa volta i ragazzi di Mr Romanelli iniziano la partita con il piglio giusto, conquistando addirittura un rigore nei primi minuti della partita, sparato
 fuori però da capitan Dellino. Fino alla ripresa teniamo il controllo della partita creando qualche bella occasione, mentre i nostri avversari non si affacciano praticamente mai verso l’ area di Ricciardi. 

Secondo tempo ad altre tinte, dove un Banco in confusione, nonostante il vantaggio trovato dal Gabri nei primi minuti, non riesce più a costruire gioco e dopo aver preso i due gol avversari, non riesce a reagire come dovrebbe. 

Ora c’è da rimboccarsi le maniche per uscire dalla crisi e dall’ ultima posizione in classifica, già da mercoledì prossimo agli allenamenti, ore 19 nel sintetico dell’ antistadio. 

E mai come adesso… FORZA BANCO!!!
RICCIARDI: 5 Non è costretto praticamente mai ad interventi difficili, mostra sicurezza nelle uscite e con la palla tra i piedi. Non incolpevole però sui gol, specialmente sul primo.

LUCIOLI: 6+ Guida con determinazione e diligenza il reparto difensivo e mette a disposizione dei compagni tutta la sua esperienza.. Prestazione generosa.

MAIOLI: 6 Ordinato e sicuro nella prima parte della gara, un pochino meno nel secondo tempo, comunque è spesso in anticipo e fa valere i suoi centimetri.

DELL’OMARINO L.: 6,5 Davvero una buona prestazione del Louis da marcatore. Sempre in anticipo sull’ avversario, lo manda ai matti, tanto più che quest’ ultimo lo riempie di calci e costringe l’ allenatore avversario a sostituirlo.

FONTANA: 5,5 Invisibile nel primo tempo dove gioca da esterno sinistro, si vede un po’ più nella ripresa da attaccante, ma gli arrivano pochi palloni e i pochi non li gestisce sempre al meglio.

FARAGLIA: 5,5 Solita partita diligente e con poche sbavature del Cino, ma da centrale perde spesso la posizione, oltre ad un pallone a centro campo che porterà all’ azione del 2 a 1

DELL’ OMARINO E.: 6 Per la prestazione meriterebbe molto di più. Gioca un buonissimo primo tempo, forse il migliore che gli vedo giocare da quando sono al Banco. E’ lui però a sbagliare il rigore (spiazza il portiere ma non c'entra la porta). Poi, come tutta la squadra, si spegne nel secondo tempo

DINI: 6 A parte una palla persa nel primo tempo a centro campo, che scaturisce l’ unico attacco nella prima frazione da parte dei nostri avversari, si distingue per una buona prestazione gestendo con intelligenza e con poche sbavature il pallone.

GABRIELLI: 6,5 Buon primo tempo, dove prende tante botte,  e autore del gol all’ inizio del secondo con una bella discesa dalla destra, ma anche lui, come gli altri perde smalto con l’ andare dei minuti.

LANDI: 7 A mio modesto parere il meglio in campo. Probabilmente se il Banco gioca un buon primo tempo, gran parte del merito è il suo. Tiene bene la posizione, fa salire la squadra gestendo il pallone con non più di due tocchi e spesso trova la punizione. Purtroppo è costretto ad uscire all’ inizio della ripresa per problemi personali.

ADREANI: 6 Come giustamente lamenta, nel secondo non gli arriva nemmeno un pallone. Nel primo invece è meglio servito ma ancora non trova bene il dialogo con Giacomo.

TRAPPOLONI: 4 Che dire? Entra all’ inizio della ripresa e non parte nemmeno male. Poi ha responsabilità in entrambi i gol degli avversari, soprattutto nel secondo, e la cosa influenzerà la sua prestazione per il resto della partita.

BRAGOTTI: 6 Rileva Nicolino e fa quello che può in una partita ormai compromessa

CESTELLI: 6 Si batte come un leone con tanta determinazione, a volte però troppa commettendo spesso fallo.

MISTER ROMANELLI: 7 Aveva azzeccato, nonostante le tante assenze, la formazione giusta. Non è di certo colpa sua se anche questo sabato il Banco esce sconfitto.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Servono forze fresche non vecchie glorie! io boi!

SAMU

Anonimo ha detto...

Finchè una forza fresca non dà prova de essere capace de mangiasse mezzo maiale un sabato mattina de gennaio e poi andare a giocare il pomeriggio, meglio le vecchie glorie! io lai!
Umanoide


Il primo Banco Latino