sabato 28 febbraio 2009

Ancora un pareggio per il Banco!

Partita importante per tutte e due le compagini oggi a Castelluccio all'insolito orario delle 14!

Orario insolito... il Banco infatti per buona parte del primo tempo è assente e lascia completa iniziativa ad un ottimo Castelnuovo.

Rientro in campo oggi per il portiere Rallino e per il capitano Terry, per tutti e due possiamo parlare di una ottima prestazione. Un saluto e un grande in bocca al lupo a Ricciardi infortunato e probabilmente per lui si parla di campionato finito!

Il secondo tempo parte diversamente e il Banco prova subito ad essere pericoloso... ma l'ennesima espulsione del giovane Puleri ci lascia in 10 all'ottavo minuto (32+5 di recupero in inferiorità numerica).

Il Banco soffre ma continua a giocare e a lottare (non facendo pesare l'inferiorità numerica) creandosi anche qualche ottima occasione, l'ultima praticamente sul finale con parata del portiere avversario.

Un punto importante e un rammarico per tutte e due le ottime squadre viste in campo!

Al termine della partita ci sono state molte discussioni (inutili e poco edificanti!), ma ora possiamo svelarvi il retroscena... tutti volevano la felpa del Presidente, che solo grazie alla sua proverbiale calma è riuscito a resistere all'assalto!



Scherzi a parte...
 il Banco saluta con rispetto tutti i suoi avversari e
forza ragazzi
massimo rispetto!

venerdì 27 febbraio 2009

Convocazioni per sabato... CASTELLUCCIO ore 14

ULTIMA ORA!
Un improvviso impegno di lavoro del centrale Lucioli, riapre le porte della convocazione al ribelle PANCRAZI!

Orario inconsueto per il Banco Latino a Castelluccio contro la forte formazione del Castelnuovo.

Sarà dura contro una delle formazioni storiche del calcio amatoriale aretino e che da sempre esprime un buon gioco ed ha grandi individualità.

Ecco la lista dei giocatori convocati per le ore 12.00 del giorno 
Sabato 28 Febbraio 2009
presso l’Autostazione di Sansepolcro  
  FC Castelnuovo vs  BANCO LATINO
che si svolgerà alle ore 14:00 a CASTELLUCCIO

Portieri
FORASIEPI , RAINI

Difensori
URCI, GABRIELLI, NESPOLI,
PANCRAZI, MAIOLI 

Centrocampisti
MARRANI, FONTANA, 
FARAGLIA, TRAPPOLONI, SESTO,
PULERI, GIOVAGNINI J

Attaccanti
CERBONI, ADREANI, 
LANDI, ZANCHI, DONNELLI

lunedì 23 febbraio 2009

LE PAGELLE DEL TRAP: BANCO–VICIOMAGGIO 1-1

Era una partita da vincere, il Banco la pareggia, e tutto sommato è il risultato più giusto, perché anche se i ragazzi di Mr. Romanelli, nel secondo 
tempo, dopo il vantaggio potevano chiudere l’ incontro, quelli del Viciomaggio, nel primo, potevano andare al riposo sopra almeno di 2 marcature. 

Solo un super Marco Ricciardi ha impedito il passivo, e davvero peccato per il gol preso ingenuamente, dopo interventi da campione. 

Un Banco in emergenza, sceso in campo con una formazione inedita, con tante novità e giocatori fuori ruolo in tutte le parti del campo. 

Dopo un primo tempo timido, il secondo sembra restituirci un Banco più spigliato, ma alla fine non porterà a casa più di un punto. 

Si avvicinano partite importanti, decisive per il futuro della nostra squadra, serve quindi l’impegno e il sacrificio di tutti, già da sta sera agli allenamenti, per poi ripetersi mercoledì e arrivare a sabato prossimo al meglio, quando ci aspetterà in trasferta il Castelnuovo, formazione ostica, distante da noi un solo punto ma con una partita da recuperare. 

Quindi tutti uniti e… FORZA BANCO!!!

RICCIARDI: 7,5 Probabilmente il meglio in campo. Grossa responsabilità sul gol subito, ma non si può recriminare niente a un portiere che nel primo tempo compie almeno 3 miracoli e altri interventi importati, e anche nel secondo, gol a parte, se la cava più che bene.

NESPOLI: 5,5 Il Kane soffre parecchio, come tutto il reparto d'altronde, e dovrà sicuramente pagare una bevuta al suo portiere.

POGGINI: 6 E’ quello della difesa che se la cava meglio, pochi fronzoli e abbastanza puntuale sugli interventi.

URCI: 5,5 Esordio da libero ma non convince. Si salva sul gioco aereo grazie al fisico, ma per il resto é spesso in difficoltà e incerto su alcuni automatismi.

GABRIELLI: 6,5 Gioca una buona gara, tenuto conto che lo fa da centrale, non il suo ruolo, e a parte all’ inizio, che non insecca un calcio piazzato, se la cava bene.

TRAPPOLONI: 6,5 Esterno di desta copre bene la fascia, si propone in avanti con qualche bel cross. Spreca di testa un ottimo pallone del Sesto, ma bravo nel secondo tempo a procurarsi la punizione poi realizzata dallo stesso Gigi.

MORVIDONI: 6 Costretto a giocare con compagni di reparto inediti, soffre la poca sintonia e non riesce sempre a essere quel riferimento che vorrebbe.

SESTO: 7+ Non parte benissimo, sempre macchinoso e in continuo litigio con il pallone. Spesso un dribbling di troppo e poco propenso alla copertura. Poi però cresce e si rende pericoloso, anche con qualche lancio interessante alle punte. Splendida l’ esecuzione della punizione che ci porta in vantaggio.

ZANCHI: 6+ Viene incaricato di giocare quinto di centro campo, dietro alle punte. E’ bravo a difendere palla e a conquistare qualche buona punizione, ma soprattutto il primo tempo, si vede poco, in un ruolo che non sente suo. Poi nel secondo tempo, con il Taxi spostato più dietro e lui avanzato, si vede un altro Gazza.

LANDI: 7 Buona partita del taxi che è sempre leader sia quando gioca da punta che quando viene arretrato di qualche metro. Prende sempre tante botte perché gli avversari non trovano altri modi di fermarlo. Speriamo che la pubalgia non lo tenga lontano dal campo.

CERBONI: 6,5 Bella partita del Sus che anche se non riesce mai a concludere a rete è prezioso come sponda e crea tanti spazi grazie al suo continuo movimento.

ADREANI: 6 Ha la palla per chiudere la partita, cerca la giocata di classe e coglie la traversa. Ritenta poi con un paio di tiri velleitari dalla distanza a sorprendere il portiere. Forse era meglio fosse stato più pragmatico, ma probabilmente non sa manco che vuol dire.

FARAGLIA: 5,5 SoldaCino non gioca male, ma in occasione del gol subito si fa mettere in mezzo dai due che orchestrano l’ azione del pareggio.

DELL’ OMARINO E.: 6 Impatto positivo sul match, il Dellino gioca qualche buon pallone e si rende pericoloso.

BRAGOTTI: 6 Non gioca tantissimi palloni, ma quei pochi li amministra bene.

MAIOLI: 5,5 Entra e sembra un po’ contratto. Non è troppo sicuro sugli interventi e non gioca con serenità.

COSENTINO: N.G. Dolorante alla schiena, probabilmente per l’ avanzare dell’ età, gioca solo una manciata di minuti, quindi non giudicabile.


MISTER ROMANELLI: 6,5 Bravo a reinventare una squadra con tanti assenti. 
Abbiamo contato almeno 40 suoi “Più concentrato!”.

sabato 21 febbraio 2009

Si ferma la serie negativa... un punto per il Banco

Bella giornata di sole a Gragnano e il Banco pareggia con un buon Viciomaggio.

Primo tempo degli ospiti con i ragazzi di Mr. Romanelli che non riescono a coprire bene gli spazi, l'inedito 3-4-1-2 non sembra pungere. Solo un grande portiere salva la nostra porta nel primo tempo.

Nel secondo tempo con una grande punizione di Luigi Sesto il Banco passa in vantaggio, palla che con uno strano effetto si infila imprendibile all'incrocio.

Il Banco sembra poter chiudere la partita in più occasioni, anche con una spettacolare girata al volo di Nik Adreani che sbatte nella traversa e poi nella linea di porta.

Ma nel finale un tiro non irresistibile si infila e ... pareggio!
Un punto che lascia tutto invariato!

Forza Banco!

venerdì 20 febbraio 2009

Convocazioni per sabato a Gragnano...


Ancora qualche incertezza sulla situazione di alcuni atleti e quindi le convocazioni potrebbero subire qualche modifica...

Si gioca contro il Viciomaggio reduce da una goleada mercoledì sera (5-0 contro il Chiusi) e che ci ha superato in classifica!


Ecco la lista dei giocatori convocati 
per le ore 13.15 del giorno 

SABATO 21 Febbraio 2009
presso il campo  per la gara 
  
BANCO LATINO vs Viciomaggio  
che si svolgerà alle ore 14:30 a GRAGNANO


Portieri
RICCIARDI, RAINI

Difensori
PANCRAZI, NESPOLI, POGGINI,
COSENTINO, MAIOLI, URCI

Centrocampisti
MORVIDONI, BRAGOTTI, FARAGLIA, 
GABRIELLI, SESTO, TRAPPOLONI

Attaccanti
CERBONI, ADREANI, LANDI
ZANCHI, DELL’OMARINO E

forza Banco!

lunedì 16 febbraio 2009

Fiocco rosa in casa Banco... è arrivata LIVIA!

Tanti auguri alla mamma Consuelo, al babbo Gianni e a tutta la famiglia
Benvenuta LIVIA (3,680 Kg) ...
Tanti complimenti e tantissimi auguri da tutto il Banco Latino

Le pagelle del Trap - Mobilnova vs Banco 4-2

Seconda sconfitta consecutiva per i ragazzi di Mr. Romanelli, ma il punteggio finale è bugiardo, visto che una cinica, giovane e irriverente Mobilnova trasforma in gol qualunque azione offensiva, mentre il Banco soffre sempre negli ultimi 15 metri, non finalizzando al meglio quello che produce.

La cronaca. 
Pronti via il Poggio perde una palla sulla trequarti e ci insacchettano. 

Reazione del Banco tiepida e poco dopo, con la complicità del nostro portierone , gli avversari raddoppiano. 
Si va al riposo sul 2 a 0. 

All’ inizio del secondo tempo la musica non cambia, ancora un infortunio del macellaino sulla trequarti e i giallo blu segnano il terzo. 

A questo punto il Mister inizia con un valzer di sostituzioni, e sull’ asse dei nuovi entrati Sus/Dellino il Banco accorcia con una splendida rete di quest’ ultimo. 

A questo punto i ragazzi in tenuta nera si scuotono e inizia l’ arrembaggio. 
Il sottoscritto, da poco entrato, marca il 3 a 2. 

Forcing finale però che non porta al sospirato e forse meritato pareggio, ma nell’ ultima azione, con il più classico dei contropiede, i ragazzi del patron Baldi chiudono la partita con il risultato finale di 4 a 2. 

Ora è importante rimanere uniti, non è il tempo delle critiche e delle chiacchiere, lunedì e mercoledì TUTTI agli allenamenti, perché sabato arriva a Gragnano il Viciomaggio, formazione con cui all’ andata abbiamo perso e ad oggi ha un punto in meno di noi ma con una partita da 
recuperare. 

L’ incontro quindi sarà delicatissimo e di grande importanza, e sembra che lo affronteremo (da voci di corridoio) con tante assenze. 
Quindi mai come adesso… FORZA BANCO!!!

RICCIARDI: 5 Un portiere che capitola 4 volte non può raggiungere la sufficienza, in più il secondo lo prende sul suo palo, quindi non esente da responsabilità.

COSENTINO: 5,5 Meno brillante del solito, non toglie mai la gamba, ma sembra meno “arrabbiato” e determinato di come eravamo abituati a vederlo.

URCI: 5,5 A volte in trance agonistica, ha fretta di salire in area sui calci piazzati dimenticando di affidare il suo attaccante a qualcun altro. Impreciso e discontinuo negli anticipi, si disimpegna bene nel gioco aereo.

DELL’ OMARINO L.: 6 Nonostante non è una stanga è sempre pericoloso in area avversaria, sfiorando più volte la marcatura di testa. Dietro se la cava abbastanza bene ma con il pallone tra i piedi e stranamente impreciso.

POGGINI: 4 Me dispiace tanto, ma il Poggio sabato non c’era. Grosse responsabilità sul primo e sul terzo gol (qualcuno dice anche sul secondo). Avrà tempo per rifarsi.

PULERI: 6 Forse meriterebbe qualcosina di più per quello che ha fatto vedere soprattutto quando ritorna al suo ruolo originale, ma nel primo tempo, in una posizione non sua più offensiva, combina davvero poco.

GABRIELLI: 6 Qualche buona giocata e tanta corsa, dalla sua zona partono poche sortite avversarie.

FARAGLIA: 6- Stesso discorso per SoldaCino, solo che a differenza del Gabri è stato meno preciso.

GIOVAGNINI J.: 6,5 Il campo in sintetico è adatto ai suoi sontuosismi, e nel primo tempo è quello che combina più di tutti in avanti. Col tempo cala fino a quando verrà sostituito.

MORVIDONI: 5,5 Ce la mette tutta, come sempre, ma soffre i più giovani e veloci centrocampisti avversari. Sempre molto positivo sul gioco aereo.

ADREANI: 5 Io gli avrei dato almeno un mezzo voto in più ma sono stato minacciato da un anziano del Banco. Questa volta vince lui il premio “tenerezza” quando nel finale recrimina il rigore.

CERBONI: 7 Entrati lui e il Dello cambia la partita. Il Sus da tanta profondità, copre e tiene bene la palla, smista passaggi spesso interessanti. Prova anche la conclusione con poca fortuna.

DELL’ OMARINO E.: 7,5 Oltre il gol, veramente bello, il Dellino è in giornata di grazia e si rivedono gli ormai noti “barbatrucchi”. Anche lui sul campo in sintetico si trova proprio bene.

SESTO: 6 Di rientro dall’ infortunio, il Gigi deve ritrovare ancora il passo, ma contribuisce a dare impeto al forcing finale.

TRAPPOLONI: 7 Il merito di segnare il gol della speranza, che risulterà poi vana.

MAIOLI: S.V. Una manciata di minuti per il Taxi, quindi ingiudicabile. Arriverà anche il suo momento, DEVE avere pazienza.

PANCRAZI: S.V. Anche per lui solo qualche minuto, ma io l’ Imperatore Pancaro su un campo che non ci se inzacchera non lo convocherei manco.

MISTER ROMANELLI: 5 L’ esperimento del Puledro dietro le punte non aveva già convinto a Chitignano. Sabato ne abbiamo avuto conferma.

sabato 14 febbraio 2009

Il ritorno come l'andata! Banco sconfitto

San Valentino amaro per i ragazzi di Mr. Romanelli, ancora una sconfitta (come all'andata) contro una non irresistibile Mobilnova.

Non raccontiamo il 4-2 finale ma lasciamo ai lettori del blog la parola...

lunedì 9 febbraio 2009

LE PAGELLE DEL TRAP ARCI BIBBIENA - BANCO LATINO 2-1

Non capiremo mai perché a Chitignano sono state rinviate tante partite e invece ci hanno fatto giocare sabato scorso. Il campo era una vera palude, e la partita è stata falsata per entrambe le formazioni. Si sono viste spesso situazioni Fantoziane, con scapoli e ammogliati che si fronteggiavano nei peggiori campetti di periferia. 


L’ hanno spuntata i nostri avversari, a mio vedere immeritatamente, visto che abbiamo “nuotato” per la maggior parte della partita nella loro metà campo e abbiamo avuto maggiori occasioni. Naturalmente ci abbiamo messo del nostro, con una grave incertezza di Nico nel primo gol subito e con il Morvi che ha sbagliato il rigore che ci poteva regalare il meritato pareggio, nei minuti finali. 


E’ comunque difficile rimproverare un Banco che ha fatto quel che ha potuto in una situazione insostenibile. Ora dobbiamo guardare subito avanti perché nel prossimo turno avremo il primo vero derby del girone di ritorno, contro la Mobilnova. Quindi lunedì e mercoledì tutti agli allenamenti e… FORZA BANCO!!!


AGOSTINELLI: 5 Il primo gol su punizione, centrale e di certo non irresistibile, poco invece poteva fare nel secondo. Incerto, soprattutto all’ inizio, nei rinvii.


NESPOLI: 6 Partite del genere ne ha giocate tante e l’ esperienza lo aiuta.


URCI: Reduce da una notte in bianco, trascorsa tra il letto e il water, il Drino non sta bene, e lo “sentiamo” tutti quando esce dal bagno degli spogliatoi prima della partita… Tiene per un tempo e poi si fa sostituire.


PANCARO: Sembra quello che soffre meno il campo pesante, anche perché con il rugby di situazioni del genere ne deve trovare tante. Tenero quando giustifica all’ arbitro un fallo commesso con “ha iniziato prima lui!”


DELL’ OMARINO L.: Il capitano gioca prima a centro campo, poi dietro al posto del Drino. Si disimpegna come può in entrambi i ruoli.


GABRIELLI: Qualche buono spunto nel primo tempo, quando il campo ancora regge. Poi si perde anche lui, come gli altri, nella lotta del fango.


GIOVAGNINI J.: 7 Nonostante non fosse proprio il campo per sue doti, il Balboa gioca una buona partita, segnando e andando ancora un paio di volte vicino alla marcatura. Unico neo quello del secondo gol avversario che viene realizzato dal suo uomo.


MORVIDONI: Lotta sempre con grinta e tanto cuore, ma sta volta ha nella coscienza il rigore sbagliata, che si è preso personalmente la responsabilità di battere.


PULERI: 6+ Il più perché nonostante verghi sempre come un pellaio l’ avversario, è quest’ ultimo a farsi espellere ed a regalarci la superiorità numerica per metà secondo tempo.


DINI: 6 Soffre le curve che dall’ Averna portano a Chitignano e soffre la risaia in cui è costretto a giocare. Troppo lezioso per la giornata ma nel complesso se la cava bene.


ADREANI: 6,5 Buona partita di quantità. Il Mister lo lascia unica punta e quindi è un po’ isolato, ma di movimento ne fa tanto. Bravo a cercare e trovare il rigore.


CERBONI: Per il suo fisico poteva essere il campo giusto, e infatti gli avversari contro di lui faticano.


TRAPPOLONI: Contribuisce sulla fascia al forcing finale.


MISTER ROMANELLI: 6,5 Forse con il modulo classico a 2 punte avrebbe raccolto di più, ma aveva gli uomini contati.


sabato 7 febbraio 2009

Sconfitta a Chitignano: 2 a 1 per l'Arci Bibbiena

Immeritata sconfitta per i ragazzi del Banco che nel finale hanno avuto anche il rigore per pareggiare.

Campo impossibile quello di Chitignano, fango e motta vincono la loro partita contro le due squadre in campo.

Primo tempo con un solo tiro in porta (insicuro il nostro portiere) e il Bibbiena si trova in vantaggio, nella ripresa il Banco prima trova il pari e poi si fa sorprendere in una mischia (secondo tiro in porta).

A nulla sono servite la superiorità numerica e il rigore concesso!

STASERA TORDI e lunedì allenamento!

Forza Banco

venerdì 6 febbraio 2009

Le convocazioni per sabato: Tutti a Chitignano

i seguenti giocatori sono convocati per le ore 12:45 del giorno presso l'Autostazione
SABATO 7 FEBBRAIO 2009 per la gara
ARCI BIBBIENA VS BANCO LATINO
che si svolgerà alle ore 14:30 CHITIGNANO

Portieri
AGOSTINELLI, RAINI

Difensori
COSENTINO, L, NESPOLI, PANCRAZI, MAIOLI, URCI

Centrocampisti
DELL'OMARINO , FONTANA, GABRIELLI,
DINI, GIOVAGNINI J, MORVIDONI,
PULERI, TRAPPOLONI

Attaccanti
ADREANI, CERBONI
DELL'OMARINO E, ZANCHI

giovedì 5 febbraio 2009

Le Pagelle del TRAP: Banco vs Torpedo 1 a 1

Forse è il risultato più giusto, perché anche se andati in vantaggio con il Gazza, i ragazzi di Pratovecchio hanno giocato bene e creato molto, ma non avevano fatto i conti con un Super Nico in versione saracinesca.

Rimane però l’ amaro in bocca per essere stati raggiunti nel finale con un rigore quanto meno generoso, per non dire inesistente, tenuto poi conto che poco prima proprio il Gazza aveva subito un fallo ben più grave in area avversaria.

Rimane il fatto che quando gioca così il Banco fa paura, e se riesce a trovare quella continuità che spesso manca, può affrontare un campionato di tutto rispetto.

Serve ripetersi quindi già sabato prossimo, quando tempo permettendo dovremmo affrontare in trasferta l’ Arci Bibbiena, perché la classifica è corta sia per la vetta ma anche per il fondo.

Partita dove i bookmaker pagano 100 a 1 lo 0 a 0, dato che nei 3 precedenti incontri di quest’ anno si sono visti ben 14 marcature! Quindi vietato abbassare la guardia e… FORZA BANCO!!!

AGOSTINELLI: 8 Decisivo in almeno 3 o 4 occasioni, salva il risultato. Anche in uscita è spesso tempestivo e determinale. Tra i pali il Banco per il futuro (e magari anche per il presente) può stare tranquillo. Purtroppo sul rigore battezza l’ angolo sbagliato, altrimenti sarebbe diventato un eroe!

NESPOLI: 6+ Il Kane è quello del reparto difensivo che soffre di più e rischia di lasciarci in 10 già nei primi minuti con 2 interventi al limite del regolamento. Cresce però con il passare dei minuti e contribuisce a blindare il fortino che solo l’ arbitro riuscirà a scardinare.

POGGINI: 6,5 Bravo il macellaino che gioca una buona partita. Parte un po’ contratto ma poi si disimpegna bene. Buona la sua prestazione anche sul gioco aereo nonostante il timore frequente di spettinarsi.

DELL’ OMARINO L.: 6,5 Gli tocca marcare un osso duro e se la cava egregiamente. Quando sale in area avversaria, sui calci piazzati, risulta spesso pericoloso.

GABRIELLI: 6,5 Primo tempo anonimo, gioca pochissimi palloni. Nel secondo sembra uscire dal torpore, tanto che a un certo punto si esibisce in un numero con sottofondo di Samba.

FARAGLIA: 6 SoldaCino Properzio gioca una partita diligente, senza particolari acuti ma anche con poche stecche. Soffre un po’ all’ inizio ma poi si riprende quasi subito.

MORVIDONI: 6,5 Meno ispirato del solito, il Morvi però ci mette tanta grinta e tanto cuore, e il suo contributo risulta sempre importante.

PULERI: 7- Oltre a servire l’ assist per il Gazza, il Puledro gioca la solita buona partita, un mix equilibrato di quantità e qualità. Il meno è per la depilazione totale del corpo con irritazioni incorporate con cui si presenta. Davvero disgustosa ed imbarazzante…

DINI: 6 Sicuramente non la sua miglior partita, un po’ arruffone e disordinato, insomma non il solito Nicolino che eravamo abituati a vedere.

ZANCHI: 7,5 Segna un bel gol ispirato dal Puledro e gioca una partita dove corre tanto. Solito lavoro sporco per far salire la squadra, adesso tiene meno anche palla, sempre meglio.

ADREANI: 6 Giocasse bene al pallone per quanto chiacchiera farebbe coppia con Mutu alla Fiorentina. Gioca una buona partita, più di quantità che di qualità, ma non brilla particolarmente.

CERBONI: 6,5 Entra nel secondo tempo e sfiora il colpaccio. La sua spizzicata dell’ ultimo secondo finisce fuori per un nonnulla.

GIOVAGNINI: 6 Gioca in maniera sufficiente i minuti che gli concede il Mister.

FONTANA: 6 Vedi sopra.

MISTER ROMANELLI: 6,5 Più o meno in media con la valutazione della squadra.

mercoledì 4 febbraio 2009

Un punto amaro per il Banco!

Nel recupero della ottava di campionato contro la forte formazione di Pratovecchio si è visto un buon Banco, ma soprattutto un grandissimo NICO AGOSTINELLI!

Il giovane portierone del Banco sta crescendo e sta diventando una sicurezza per la nostra formazione.

Il primo tempo con un Banco non al massimo i ragazzi del Casentino sembravano meglio organizzati e nel finale un loro forcing sembrava poter spezzare la difesa del Banco.

I ragazzi di Mr. Romanelli nel secondo tempo sembravano un altra squadra e hanno provato a vincere la partita ... esponendosi anche a qualche contropiede.

Alcuni cambi e un modulo più offensivo portano al vantaggio meritato, bella azione sulla sinistra finalizzata da Giallu Zanchi.

Mancano 1o minuti alla fine e sembra che la Torpedo sia molto calata... non ce la faccia.

Quando improvvisamente l'arbitro vede un rigore (in realtà lo vede solo lui) e arriva il pareggio finale. Tra gli urli indispettiti dei tanti tifosi in tribuna.

Ultimo assalto con Sus che spizzicca e Balboa che non arriva alla deviazione vincente!

Banco Latino (3-5-2)

Agostinelli


Poggini - Nespoli
- DelloLouis

Faraglia - Puleri - Morvindoni - Dini - Gabrielli

Zanchi - Adreani

Subentrati: Sus, Balboa, Fontana

FORZA BANCO!

CENA DEI TORDI

Sabato sera dal grande "Beppe del Bocciodromo"

CENA DEI TORDI
(prede dell'Imperatore)

Ovviamente non mancheranno le altre specialità culinarie di "Beppe"....
Spesa orientativa prevista 25/30,00 euro a persona.
Confermate la Vs. presenza al "Cane".

FORZA BANCO.
STASERA A CACCIA DI PUNTI!!!

martedì 3 febbraio 2009

Convocazioni per il recupero contro la Torpedo Blu

Un Banco con una nuova pelle e reduce da una vittoria affronta il recupero della ottava di campionato!

In arrivo all'Antistadio, dopo l'inversione di campo, una fortissima Torpedo Blu reduce da una serie di bellissimi risultati e senza sconfitte da novembre.

La difesa titolare di sabato (Cosentino, Lucioli, Urci) assente in blocco tra squalifiche e infortuni.

Ecco i giocatori convocati per le ore 19:45 del giorno
Mercoledì 4 FEBBRAIO 2009
per la gara
BANCO LATINO vs Torpedo Blu
che si svolgerà alle ore 21:00 all'Antistadio Sansepolcro



Portieri
AGOSTINELLI, RAINI

Difensori
MAIOLI, DELL’OMARINO L,
NESPOLI, POGGINI, DINI

Centrocampisti
FARAGLIA, FONTANA, GABRIELLI,
GIOVAGNINI J, MORVIDONI, PULERI,
TRAPPOLONI

Attaccanti
ADREANI, CERBONI,
DELL’OMARINO E, ZANCHI


lunedì 2 febbraio 2009

La pelle del Banco

Come un animale dal pelo forte. 
Sente il cambiamento. 
Annusa l'aria, cerca. 

Inquieto si aggira tra i faggi dell'Alpe della Luna. 

Scende il sentiero tracciato dalle stagge colme di legna da ardere. 
Sfiora i Tre Termini. Rifiata al passo delle Vacche. Pischiano lo passa in fretta. 
Troppa gente. 

Alla Torre del Dori segna il territorio con schizzi brevi di urina calda. 
La neve fina si squaglia a quel liquido umorale e proprietario. 
E ora la Macchia de Cecio, la Torraccia laggiù in fondo mentre attraversa il Ponte del Diavolo sopra l'Afra finalmente spumeggiante di acqua benedetta e santa. 
Il Tevere è ancota lontano. 

L'aria di una primavera che sente già arrivare lo ringalluzzisce. 
Pieni polmoni come fucine sotterranee danno energie immense al suo corpo multiforme e policefalo. E' notte fonda per le strade del Borgo che finalmente lo proteggono.
E' padrone della sua vita. 

Al pabbino raccatta gli ultimi fuochi del centravanti e dello stopper per attizzarli di nuovo nell'immediatezza di una nuova battaglia. 
Al Buitoni altre scintille di quel falò staccano la spina mentre Santa Fiora, all'alba, accoglie il giusto sonno dell'ala destra. 
Cipollari che aspettano lo Stato di Sotto e i Mons Herculies per riunire la membra sparse di una stessa anima. Ora nelle case c'è profumo di pasta al sugo buono, ma la belva continua a grattarsi il pelo. Mannaggia, ancora quest'aria bastarda che mette in moto la mutazione. La Cop, poi il laboratorio di Donninton, Vannocchia e Gragnano. 
La belva si spoglia nuda. 

Le regole della battagla impongono una vestizione. I lavatoi pubblici, il campo sportivo. 
Lo spogliatoio. La belva dalle tante teste pensanti e i mille occhi rossi indossa un nuovo pelo. 
Nero.
Viva il Banco.

Il presidente
(www.gianenricobarbagli.it)

Ancora un rinvio... ma questa settimana di gioca

La partita prevista per martedì alle ore 21 a Chitignano è stata ancora rinviata!

Questa volta il Direttore Generale Tricca riesce a concordare un inversione di campo che consente al Banco di recuperare il match contro la fortissima Torpedo Blu.

Si gioca MERCOLEDI 4 Febbraio
alle ore 21 all'Antistadio

Ritrovo ore 20 al campo

Domani saranno diramate le convocazione per il recupero della ottava giornata di campionato!

Forza Banco!


Il primo Banco Latino