martedì 29 dicembre 2009

Banco batte Latino!

Ieri sera mentre le 5 nane arrosto si stavano preparando per la cena del Banco Latino il panettone lo hanno vinto questi atleti:

BANCO
LOY
KAne
Femio
Trap
Cino
Capitan Terry
Balboa
Bobo

Ecco la lista dei ragazzi del Latino che invece hanno perso:

LATINO
Roggi
Stinco
Kuma
Chiassera
Gallo
Nico
Peba
Gabry


Tutti insieme (anzi con molti più presenti: Dellino, Rallino, Fontana, Urci, Presidente, Mamo, Tricca, Puma, Mister raffreddato ...) abbiamo concluso la serata con una splendida cena di auguri di fine anno... dove è stato firmato uno patto speciale!

Durante la cena abbiamo anche raccolto il nostro contributo per la campagna di adozioni a distanza che da anni stiamo sostenendo a favore di Ucodep. Se vuoi leggere di cosa si tratta vai qua

Buon anno!



4 commenti:

Anonimo ha detto...

Caro Papà Natale volevo ringraziarti, se pur in ritardo, ieri sera sei arrivato, o meglio, hai inviato uno strano omino, un tracagnotto, spesso vestito di blu, qualcuno si rivolgeva a lui chiamandolo Grande Puffo.
Ad ogni modo il tuo aiutante è stato tanto generoso, ci ha fatto fare tanti gol e si faceva prendere in giro per ognuno di questi, si comportava da pagliaccio e veniva schernito da tutti. Poverino pero', che figuraccia gli hai fatto fare, ogni tiro in porta segnavamo. A volte sembrava rimproverasse i suoi compagni di squadra dicendo ohh ohh ohh, proprio come te.
Vorrei farti un unico appunto, l'omino blu era poco loquace, sia in campo che alla cena di squadra, non vorrei che si fosse calato fin troppo nella parte e facesse finta, soltanto finta, di essere offeso ed arrabbiato.
Grazie Papà Natale, ti aspetto il prossimo anno, anche con un trattamento meno generoso; magari pensa un po' anche all'omino blu.
Ciao Louis.

pancaro ha detto...

Il sottoscritto nella persona medesima di Pancaro nonché appartenente alla sguadra stravittoriosa esprime il massimo disprezzo nei confronti del proprio compare di sguadra loy detto luisa, il quale rendendosi conto nell'inadeguatezza dell'avversario lo scherniva in modo bambinesco ritornando addirittura indietro quando davanti alla porta vòta (perché c'era nico, sicché era uguale) poteva siglare il gol numero 8 o 9 o 10, disattendendo i nobili princìpi morali dello sport ed emulando altresì il comportamento di un giocatore del sudafrica che qualcha anno fa scherniva l'avversario sul 3-0 in finale della coppa d'africa alla quale il suddetto luis potrebbe partecipare senz'altro.

Aggiungo altresì che il gabri è un grandissimo CODARDO e dopo il tunnel al primo minuto non s'è più presentato nei paraggi del sottoscritto ma tanto lo sai che prima o poi te tocca.

pancaro ha detto...

per q. riguarda il recupero contro il pabbone la data non me importa basta che sia un campo naturale.

NO alle pellicce artificiali
SI alle pellicce naturali (specialmente della topa)

Roggi ha detto...

Questa mattina,appena sveglio,mi sono guardato allo specchio ed ero pieno di bolle,strane eruzioni cutanee,ed avvertivo un fastidioiso mal di testa unito ad un torpore nella zona lombare,mi sono recato dal Dott.Calcetti esperto in problemi psicosomatici legati appunto al mondo del calcio,appena entrato nell' ambulatorio,mi ha guardato,e subito ha esclamato:"ti hanno preso a pallonate!!!",è si,si vedeva benissimo,il quadro clinico sembrava in un primo momento drammatico al lmite dell'inrecuperabile, poi però approfondendo e analizzando meglio il caso,mi ha rassicurato,dicendomi che è normale il manifestarsi di queste patologie nelle persone che non sono abituate a perdere.Comunque abbiamo parlato anche dei mie compagni di scquadra e sono emerse cose interessanti,ma questa è un altra storia.


Il primo Banco Latino