lunedì 22 novembre 2010

La cronaca di Stella Azzurra - Banco 4-2

dal Forum della Stella Azzura
http://win.stellazzurra.net/forum/topic.asp?TOPIC_ID=977

STELLAZZURRA - BANCO LATINO 4 - 2


Dopo l’amara estromissione dalla Coppa “Edo Gori” 2010 per mano del Piazza Grande, la Stellazzurra torna di scena al Comunale ospitando il Banco Latino di Sansepolcro autore di un difficile avvio di stagione: Porzio, che recupera Casadio ma perde Navarrini, manda in campo questa formazione : Nocciolini S., Bianchi , Vagnetti, Casadio e Bonini , mediana con Gori, Dibennardo, Santamaria e Simone Acquisti, attacco con Bardini e Soldani. L’equilibrio delle fasi iniziali è rotto all’8° da Soldani che raccoglie in piena area una punizione dalla tre quarti di Vagnetti, salta indisturbato e schiaccia comodamente in rete l’ 1 a 0. Il Banco reagisce con generosità mentre i biancazzurri, oggi in tenuta gialla, cercano il raddoppio con fulminei contropiedi. Al 14° è Bardini che mette Simone A. davanti al portiere ospite che però anticipa tutti liberando il pericolo. Al 17° iniziativa ospite con Grazzini che conclude da posizione decentrata ma Nocciolini in uscita blocca il tiro. La Stellazzurra cerca il raddoppio ma, nonostante la buona vena di Santamaria e Soldani, la sua manovra è un po’ approssimativa e penalizzata da troppi errori nei passaggi. Si gioca su ritmi soft ma la partita è gradevole. L’iniziativa è costantemente in mano ai biancazzurri ma il Banco ci prova nuovamente al 29° con Grazzini autore di una girata debole preda dell’attento Nocciolini. Sul finire della frazione tentativo di Bianchi con un tiro da fuori su appoggio di Soldani, ma il portiere è attento e respinge (38°) e un minuto dopo è Gori che tenta di sorprendere il portiere ospite fuori dai pali, con una conclusione che termina a lato. Ripresa con gli ospiti particolarmente attivi; al 2° un intraprendente Grazzini conclude dal limite ma la palla esce abbondantemente a lato mentre all’8° lo stesso attaccante arriva in ritardo su un bell’invito in piena area . La Stellazzurra fatica a rientrare in partita ed allora Porzio immette forze fresche: entrano Cocci e Tanganelli e i biancazzurri ripartono alla ricerca del raddoppio. Al 16° disimpegno di un caparbio Bianchi che innesca Gori sulla fascia destra, palla in profondità per Soldani che entra in area e , da posizione decentrata, serve un assist al bacio per Cocci liberissimo a centro area, stop e palla depositata in rete per il 2 a 0. Grandi applausi per la bella azione e per l’ex Ponte Buriano Andrea Cocci che finalmente rompe il ghiaccio con la maglia biancazzurra.
Il Banco reagisce con orgoglio alla rete subita e si riversa in avanti; al 20° uno sfortunatissimo Grazzini conclude in diagonale una bella azione colpendo il palo interno a Nocciolini battuto. Gli ospiti ci riprovano sulla successiva azione con un lungo traversone dalla tre quarti , uscita alta di Nocciolini che perde la palla su cui si avventa un attaccante del Banco, conclusione che colpisce clamorosamente l’esterno del palo . I biancazzurri reagiscono immediatamente ed al 24° sfiorano la terza rete con Cocci pescato solo in area da un bel cross di Bianchi, ma la sua conclusione di testa non inquadra lo specchio della porta e si perde a lato. Entra Cartocci per Bonini ma gli ospiti non si danno per vinti. Al 30° punizione del n° 14 ospite Ascani, palla in area ed intervento di Santamaria che di testa colpisce male la palla allungandone la traiettoria con Nocciolini in uscita; colpo di reni del portiere che salva la più classica delle autoreti. Ci prova anche il n° 9 del Banco con una bella conclusione da fuori che non inquadra la porta al 32° ma al 35° i biancazzurri chiudono i conti. Disimpegno difensivo di Cartocci e Tanganelli, palla a Cocci che di testa dalla linea mediana innesca un fulmineo contropiede di Dibennardo che si presenta davanti al portiere e porge palla all’accorrente Gori che deposita in rete il 3 a 0 . . Entrano Santini e Piantini mentre è un convincente Cocci al 34° che si libera in area Banco in mezzo a tre avversari, palla servita sottoporta per l’accorrente Soldani che firma una doppietta personale ( 4 a 0). Cinque minuti di recupero e cinque minuti di follia biancazzurra. Al 1° minuto è Del Barba che su punizione da lontano sorprende sul proprio palo un Nocciolini già con la testa alla porchetta che dovrà preparare per la cena della squadra ( 4 a 1). Non contento, il portiere biancazzurro diventa protagonista al 3° minuto; dalla tre quarti palla in area all’indirizzo di due attaccanti ospiti soli . Il generoso Samuele, si ricorda delle sollecitazioni di Porzio che lo invita continuamente ad essere più intraprendente nelle uscite e lui esegue alla lettera ; uscita alta con la palla irraggiungibile ed due avversari abbattuti come birilli. Il rigore di Del Barba fissa il risultato sul 4 a 2. Nel complesso una convincente prestazione per la Stellazzurra che torna così alla vittoria ed un Banco Latino generoso ma sfortunato, che sicuramente, per quanto visto oggi, non merita certo la classifica che ha. Ottima la direzione di gara, con un arbitro attento e preciso che ha condotto a termine una gara non difficile, grazie anche alla sportività dei contendenti. Per i biancazzurri il prossimo appuntamento è il derby con il Castelnuovo, un incontro da affrontare con la consapevolezza di poter fare una grande partita . Coraggio ragazzi, questa è la strada giusta !
SCL

Nessun commento:


Il primo Banco Latino