domenica 30 novembre 2014

Banco 2 - GS Poppi 0

Oggi a Gragnano arrivava il GS Poppi, miglior difesa del campionato e mai sconfitti in questi primi turni di campionato. La stessa squadra che il Banco di Mr. Cerboni ha eliminato dalla coppa al primo turno. Dopo questa partita sarà il Banco l'unica squadra imbattuta del nostro girone.


Il mister per la sfida sceglie questi 11:

KOHUT

GRABRIELLI F - BERNARCCHI - LUCIOLI - MARCONCINI

BRAGOTTI - MERENDELLI - MARZO

BELLORO - SAMI - DITTO

a disp: PROIETTI, TRAPPOLONI, CAPUTI

Il Banco gioca bene e trova nel primo tempo il vantaggio con una azione da manuale, Merendelli lancia Marzo che crossa e Sami ti testa insacca.

Nessun pericolo per la porta difesa da Igor e il Banco che ha anche qualche occasione per arrivare al 2-0 (una con gran tiro di Marzo, splendidamente parato dal portiere avversario).

La partita, fino a quel momento tranquilla, con i ragazzi del Poppi sempre tosti e determinati nei contrasti, cambia con l'espulsione di Sami. Il nostro numero 9 reagisce ad un entrata dura, ma non cattiva, e questa reazione viene punita con un rosso diretto.

Nella ripresa il Banco continua a giocare anche in inferiorità numerica e ha alcune occasioni per chiudere la gara, mentre gli ospiti organizzano delle buone azioni, ma quasi mai impensieriscono Igor.

Ci pensa il CAPOCANNONIERE Merendelli, con il suo sesto goal stagionale, mettendo dentro in mischia la rete che chiude la partita.

C'è tempo anche per un secondo e inutile giallo per Fabio Marzo, che a tempo scaduto viene ammonito e appellato con il termine "coglione" dell'arbitro.

Finisce la gara e come sempre finisce tutto, dispiace che qualcuno si porti invece a casa i pensieri per quello che in campo succede!

Ora ci vediamo martedì alle 20.45 per il ritorno di coppa... serve l'impresa!


FORZA BANCO!



domenica 16 novembre 2014

Vittoria sofferta, arrivano 2 punti

Oggi a Gragnano era una partita difficile, ma il Banco con molte assenze in quasi tutti i reparti non si è lasciato scappare i due punti.



Mr. Cerboni sceglie il 4-3-3 per affrontare gli avversari di Quarata:

PROIETTI

TRAP - LUCIOLI - OLIVIERI - GOGO

MARIOTTI - BRAGO - MISTER

DITTO - ADREANI (1) - MARZO

subentrati: BARBAGLI, CAPUTI

Primo tempo equilibrato con qualche occasione per i nostri ospiti, ma con un finale di tempo con una buona pressione del Banco, ma il goal non arriva.

Nella ripresa i ragazzi di Mr. Cerboni sembrano più convinti alcune buone giocate e qualche occasione. Il vantaggio arriva con una spettacolare serpentina fin dentro l'area proprio del Mister e con un perfetto assist per Nik Dinamite Adreani che trova con un tocco sotto il goal del vantaggio.

Gli avversari nel finale provano un forcing, più fisico che tecnico, ma tornano a casa senza reti e senza punti.

FORZA BANCO!

sabato 8 novembre 2014

Torna la vittoria

Lunedì il pari 3-3 contro i ragazzi di Ponte Buriano, con il Banco che si fa recuperare il vantaggio di due reti nel finale.

Questa sera partita difficile a Chiusi della Verna per i ragazzi di Mr. CERBONI, che per sfidare i ragazzi dell'eremo scegli un offensivo 4-3-3:

KOHUT

TRAP - LUCIOLI - MARZO - GOGO

GABRIELLI F - BRIO - GABRIELLI L

DITTO - BELLORO - SAMI

subentrati: CERBONI - ADREANI - CAPUTI


Primo tempo tutto a favore del Banco, che trova presto il vantaggio con un tiro da fuori di Belloro e poi raddoppia con BRIO. Con questo goal Brio diventa capocannoniere del Banco con 4 reti in campionato.

Sempre nella prima parte di gara grande traversa del Capitano, che sfiora il 3-0.
Verso la fine del primo tempo arriva il 2-1 dei nostri avversari con un gran tiro da fuori.

Nella ripresa si gioca poco, partita molto frammentata e i nostri avversari che provano a raggiungere il pari, ma le migliori occasioni sono del BANCO. Ancora il Capitano colpisce la traversa, Belloro conclude fuori una bella ripartenza di Ditto e Adreani con un gran da fuori sfiora il palo.

Nel finale una brutta entrata di Brio, scomposta più che brutta, gli costa il cartellino rosso.
Per fortuna una brutta paura per il centrocampista del Chiusi, ma dopo poco torna tutto al posto (e Brio va a scusarsi prima di rientrare nello spogliatoio).

Dopo 9 minuti di recupero fischio finale e 2 punti al Banco.

Martedì il Banco gioca ancora: alla Chiassa per il secondo turno di coppa.

FORZA BANCO!



Il primo Banco Latino